La Follicolite: nozioni base su come trattarla

La Follicolite: nozioni base su come trattarla

La follicolite è un’infiammazione riguardante i follicoli piliferi, ovvero le microscopiche strutture del derma corrispondenti alla radice di ogni singolo capello e pelo.
Questa patologia è causata, nella maggior parte delle casistiche, da un’infezione fungina oppure batterica.
In genere tende a scomparire in modo autonomo, ma nelle casistiche più incisive può protrarsi per lunghi periodi.
Ma come quali sono i motivi? Come si fa a trattarla? Scopriamolo insieme!

Come si manifesta la follicolite

La follicolite si presenta con diversi brufoletti che possono comparire in qualunque parte del corpo coperta dai peli, dunque fatta eccezione delle piante dei piedi e dei palmi delle mani.
La pelle dell’uomo è ricoperta da oltre cinque milioni di follicoli piliferi, ognuno dei quali è collegato a una ghiandola sebacea pronta a riversare il suo contenuto.

Quali sono le principali cause della follicolite?

 

Le cause capaci di scatenare la follicolite sono diverse e non sono sempre facili da individuare.  Spesso le motivazioni sono da attribuire a:

  • malattie della pelle;
  •  occlusioni;
  •  infezioni di varia natura ( escoriazioni, abrasioni, sudorazione eccessiva, rasatura della barba e depilazione);
  •  batteri;
  • funghi;
  • parassiti;
  • virus.

Follicolite da bagno caldo: cos’è e quali sono le cause

La follicolite da bagno caldo, il cui nome medico è Pseudomonas aeruginosa, può comparire a causa di:

  •  occlusione dei follicoli piliferi scatenata dall’indosso eccessivamente frequente di abiti aderenti e realizzati in tessuti sintetici, i quali favoriscono sia l’innalzamento della temperatura corporea, sia la proliferazione dei batteri;
  •  rasatura e depilazione con rasoio, specie se praticata contro pelo;
  • dermatosi e altre malattie della pelle;
  • presenza di lesioni alla cute;
  •  immunodepressione, diffusa soprattutto negli individui colpiti da AIDS oppure da coloro che hanno subito un abbassamento delle difese immunitarie;
  •  obesità;
  •  diabete mellito;
  • morsi e punture d’insetti.

Danni della follicolite

Le pustole che si formano a causa della follicolite possono essere dolorose ed eruttare pus, mentre l’area circostante può presentare arrossamenti e gonfiori.
Nei casi più gravi si può verificare la perdita definitiva dei peli e la formazione di cicatrici e macchie cutanee antiestetiche.

Come prevenire la follicolite

A oggi non esiste una maniera per prevenire la follicolite, ma conviene evitare l’indosso di indumenti realizzati in tessuti ruvidi, sintetici ed eccessivamente stretti.
Parlando invece della rasatura e della depilazione, meglio optare per dei metodi soft e al termine dell’operazione applicare un prodotto astringente a base di cloruro d’alluminio.
Evitare infine di grattare e frizionare eventuali lesioni pruriginose.

Cura della follicolite con il metodo Wax Secret

Curare la follicolite con il metodo Wax Secret non irrita in alcun modo la pelle, anzi se ne prende cura delicatamente, in quanto evita il rischio che questa problematica possa presentarsi di nuovo oppure, ancora peggio, aumentare.
I prodotti utilizzati sono inoltre di prima qualità e volti ad agire con estrema dolcezza.

 

Vieni a provare in uno dei nostri centri presenti in tutta Italia il metodo brasiliano indolore per l’epilazione.

No Comments

Post A Comment